Post-menopausa

postmenopausa

Dopo l’ultima mestruazione e l’ingresso “ufficiale” nella menopausa c’è un periodo di circa 3 anni in cui le ovaie, che durante la fase fertile rilasciavano ogni mese l’ovocita, smettono di lavorare in conseguenza dell’esaurimento degli ovociti stessi programmato fin dalla nascita.

La post menopausa comincia a sua volta un anno dopo la fine del ciclo e la fase della vita che precede la senilità, dopo i 65 anni e oltre. Da un punto di vista degli ormoni, c’è un ulteriore aumento di FSH e LH e la definitiva diminuzione degli estrogeni.

In generale, si comincia a stare meglio, almeno sotto il profilo del benessere percepito. La principale differenza tra differenza la perimenopausa e la post menopausa è proprio la diminuzione dei principali sintomi e fastidi che hanno costellato gli anni precedenti: così, per esempio, le odiose vampate sono meno frequenti e meno intense, anche se purtroppo circa il 20% delle donne continua a soffrirne anche in anni successivi. Questo perché anche la post menopausa è diversa in ogni donna: l’età in cui collocarla e la riduzione dei sintomi si presentano con grandi differenze.

C’è però un risvolto della medaglia: se da un lato si ha finalmente un sollievo dai sintomi perimenopausali, dall’altro lo squilibrio ormonale espone al rischio di varie patologie, come l’osteoporosi, l’atrofia genitourinaria e problemi cardiovascolari. Perciò qualunque “nuovo” sintomo non va sottovalutato

Non ho più vampate: è post-menopausa?

Se sono passati più di dodici mesi dal tuo ultimo ciclo mestruale, allora sei entrata nella fase della post-menopausa. L’attenuazione o la scomparsa di alcuni sintomi è una caratteristica di questa fase.

A cosa devo prestare attenzione?

Lo squilibrio ormonale durante la post-menopausa aumenta e in parallelo aumentano i rischi di osteoporosi, atrofia genitourinaria, malattie cardiovascolari. Consulta il tuo medico di fiducia per stabilire un percorso di prevenzione.

Domande frequenti

Non ho più vampate: è post-menopausa?
Se sono passati più di dodici mesi dal tuo ultimo ciclo mestruale, allora sei entrata nella fase della post-menopausa. L’attenuazione o la scomparsa di alcuni sintomi è una caratteristica di questa fase.

A cosa devo prestare attenzione?
Lo squilibrio ormonale durante la post-menopausa aumenta e in parallelo aumentano i rischi di osteoporosi, atrofia genitourinaria, malattie cardiovascolari. Consulta il tuo medico di fiducia per stabilire un percorso di prevenzione.